Ultima modifica: 17 dicembre 2017

Educazione stradale

Il nostro Istituto ha aderito a due progetti di educazione stradale promossi da EDUSTRADA – PNES (PIANO NAZIONALE DI EDUCAZIONE STRADALE) per l’anno scolastico 2017/2018

Sicuri in rete: per i redattori del Suntime, la redazione giornalistica d’Istituto che parteciperà, il prossimo 16 gennaio 2018, alla diretta negli studi di Isoradio a Saxa Rubra e visiterà, per l’occasione, gli studi del TG1, TG2 e RAI NEWS 24 (pomeriggio a Saxa Rubra -mattinata visita dei Musei Vaticani)

La buona strada della sicurezza: per la scuola primaria.

 

Progetto “Sicuri in rete” – Percorso di educazione per i redattori del “Suntime” – alunni classi terze dell’istituto (le sezioni che hanno aderito alla redazione e al corso di giornalismo sono: B – C – D – E – F – G)

Obiettivi: fornire strumenti utili a sviluppare un pensiero critico e consapevole sui limiti delle abilità cognitive (percezione, attenzione, memoria ecc.), sui rischi della strada e sul significato della cooperazione e del rispetto delle regole.

Articolazione del progetto

·         Processi cognitivi e rischio alla guida

Temi affrontati:  consapevolezza dei limiti dell’essere umano; consapevolezza del rischio di incidenti stradali; importanza del proprio comportamento. 

·         Cooperazione e rispetto delle regole

Temi affrontati:  prendendo spunto dalla visione di alcuni spezzoni del film “Uniti per la vittoria”, sono stati approfonditi i concetti di «cooperazione» e «rispetto delle regole» mettendo altresì in evidenza la loro importanza sia nel gioco sia nella guida.




Link vai su